Altezza soppalco non abitabile

La prima distinzione da fare è se si tratti di un soppalco abitabile o non abitabile. L’altezza minima interna utile dei locali destinati ad abitazione è fissata in 2 . Il soppalco fisso è soggetto a precise normative del regolamento edilizio.

Innanzitutto occorre che sia l’altezza del soffitto sottostante al soppalco sia di quello soprastante. Il soppalco d’arredo, non abitabile e smontabile. Se l’abitazione ha soffitti alti, ma non ha le altezze minime per la realizzazione di un soppalco abitabile, è comunque possibile utilizzare lo spazio in altezza . Accatastare il soppalco non lo rende conforme, tanto meno abitabile.

L’altezza minima di un soppalco abitabile è in genere fissata a 2– 2cm. Il soppalco non abitabile può essere realizzato quando l’altezza netta al di sotto e al di sopra dello stesso è di almeno in questo caso la . Il soppalco abitabile è definito in termini di legge come “soppalco con. Non esistono limitazioni nell’ uso dello spazio del soppalco anche se, per. Il Regolamento d’Igiene, proibisce l’uso dei soppalchi come zona abitabile se la sua.