Calandratura della carta

Trattamento meccanico cui si sottopone la carta allo scopo di aumentarne la lisciatura e . La calandratura è un processo di produzione industriale di tipo deformazione plastica che consente di produrre (calandratura della gomma e della plastica) o . Il grado di finitura della carta può essere variato aumentando o diminuendo il.

La pasta (in inglese pulp) o pastalegno (wood pulp) o pasta meccanica (mechanical pulp) è il materiale di base per la produzione della carta. La divisione LabelPack della finlandese Ahlstrom ha rafforzato la propria posizione sul mercato della carta di supporto siliconata investendo in un “super . Finiture superficiali della carta con lisciatura e calandratura Lunardi Lorenzo (Marchi Sarego) Relazione finale Corso di Tecnologia per tecnici cartari 1999/00 .

Nell’industria delle materie plastiche si esegue per ottenere fogli o lastre sottilissimi; in quella tessile e della carta per rendere la superficie del prodotto brillante. L’applicazione della massa adesiva al supporto si può fare per calandratura oppure.

CALANDRATURA: trattamento meccanico a cui si sottopone il nastro di carta. CARTONE: il cartone si distingue dalla carta e dai cartoncini soprattutto per la . Calandratura) processo di pressatura per lisciare o smalto un foglio di carta. Vedi anche finire, fabbricazione della carta, la scorrevolezza, supercalandratura. Grammatura: indicatore del peso della carta sulla superficie (g/m2); sopra i 1non si parla più di carta bensì di cartone. I prodotti di base per la fabbricazione della carta sono d’origine vegetale: piante. La Calandratura si utilizza per la stampa delle shoppers. HomeServiziLe parole della cartaCalandratura stampa shoppers . L’inchiostrabilità rappresenta la potenziale idoneità della carta ad essere. In Ente Nazionale Italiano di Unificazione, uni 923- en 2Carte per. Il trattamento fisico consiste nella calandratura della carta che ne determina il grado . In questo caso vediamo come si comporta la sanguigna su una carta liscia.