Tetti spingenti in zona sismica

Le strutture di copertura degli edifici in zona sismica. Ad esempio, per l’equilibrio alla traslazione, in presenza di soli carichi verticali, risulta che un tetto a “puntoni” è . Procedimento a falsi puntoni → tetto spingente.

Procedimento a capriate o procedimento ad arcarecci → tetti non spingenti p p. MARCO ALBAGINI, PG (Ingegnere): Un tetto con una trave di colmo incastrata. Categoria: Progetto e verifica in zona sismica, Generalità statica e calcolo ? I tetti che presentano orditure spingenti sono pertanto sconsigliati ed in effetti. Una regola però c’è se sei in zona sismica. Dovrai considerare, per effetto del tetto spingente, anche il sisma verticale, incrementando i carichi . I tecnici sanno bene che in zona sismica i tetti devono essere resi non spingenti adottando opportuni sistemi costruttivi (soprattutto i cordoli e le capriate). Autorizzazione alla Costruzione in zona sismica. Presenza di un tetto spingente e pesante (condizione gravissima). Copertura in legno spingente su struttura intelaiata in c.